Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Rubano una tuta e ci nascondono le lampadine, tentato furto nel negozio di hobbistica

Lo strano comportamento dei due non é passato inosservato vigilanza

L'auto della Polizia

Avevano pensato a tutto e in particolare alla messa in scena nel caso il piano avesse potuto fallire. Così 2 romeni in senza fissa dimora, entrambi trentenni, ieri pomeriggio sono entrati in un negozio di hobbistica della zona Baraccola e mentre uno distraeva un addetto al negozio con domande ed informazioni su un prodotto, l’altro in fretta e furia trafugava da uno scaffale una tuta da lavoro. Indossata immediatamente, l’uomo incominciava a muoversi con disinvoltura nell’area adibita al materiale elettrico soffermandosi sulle lampadine a led. Raggiunto dal complice che fingeva di non conoscerlo, hanno incominciato a parlare e quello con la tuta fingeva di essere un esperto del risparmio energetico indicando le lampadine led delle migliori marche. Sotto quella tuta da lavoro sono alla fine spariti ben 20 pacchi del costo di oltre 300 euro.

Lo strano comportamento dei due non é passato inosservato agli addetti alla vigilanza che hanno chiamato il 113 e mobilitando una Squadra Volante. Gli agenti hanno così fermato e identificato i due, ma non prima di aver costretto il rumeno ad aprire la cerniera della tuta da lavoro appena rubata. Denunciati per furto aggravato in concorso e muniti di un biglietto di via obbligatorio dalla città di Ancona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano una tuta e ci nascondono le lampadine, tentato furto nel negozio di hobbistica

AnconaToday è in caricamento