«Siamo volontari della Croce Gialla, vuole fare un'offerta?», anziana derubata in casa

Nell’occasione la Polizia ha anche appurato come nessun incaricato della Croce Gialla di Ancona girasse per le case per vendere i calendari o riscuotere offerte e a spiegare perché è proprio il Presidente della Croce Gialla di Ancona Alberto Caporalini

Le volanti della Polizia al Piano

«Venite presto! Due uomini mi avevano detto che erano della Croce Gialla e mi hanno venduto il calendario ma poi mi hanno preso i soldi in casa». Ha denunciato questo un’anziana donna residente in via Scrima parlando con la centrale operativa della Questura di Ancona, dopo che 2 truffatori si erano spacciati per volontari della Croce Gialla di Ancona e, con la scusa di venderle i calendari dell’Anpas di Natale, erano entrati in casa sua derubandola. 

Babbo Natale aspetta l’ambulanza – VIDEO

Erano circa le 17 quando è scattata la caccia all’uomo da parte della Squadra Volanti della Polizia di Ancona che, nel pattugliare la zona, hanno cercato i 2 uomini descritti dalla vittima: “Uno più anziano è sdentato che ha un giaccone con una banda orizzontale chiara all’altezza del petto, mentre quello più giovane ha un cappuccio o una sciarpa e capelli corti con un ciuffetto più alto davanti”. Poco dopo i poliziotti hanno notato i 2 sospetti in via Colombo, riconosciuti anche dall’anziana come i 2 ladri che le avevano rubato 50 euro dal comodino di casa poco prima. All fine i 2, di 23 e 48 anni di Osimo, sono stati arrestati per furto, truffa aggravata dalla minorata difesa ai danni della signora, che è anche invalida e denaro ritrovato nel portafogli dei due ritenuto profitto dell’attività illecita. Non solo perché i due sono stati anche denunciati per resistenza e minacce a pubblico ufficiali visto che hanno aggradito i poliziotti al momento dell’arresto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’occasione la Polizia ha anche appurato come nessun incaricato della Croce Gialla di Ancona girasse per le case per vendere i calendari o riscuotere offerte e a spiegare perché è proprio il Presidente della Croce Gialla di Ancona Alberto Caporalini (LEGGI L’INTERVISTA). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

  • Party abusivo al porto, in consolle c'era pure il Dj: ora sono guai per il titolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento