Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Si dimentica il portafoglio in treno, in un attimo il denaro sparisce: denunciata una donna

L'autrice del furto è stata identificata e denunciata ieri dalla Polizia Ferroviaria di Ancona

Scende nella stazione di Pesaro dal treno regionale diretto ad Ancona e si accorge di aver dimenticato a bordo la giacca con il portafoglio contenente 300 euro, che “sparisce” prima che il treno giunga nella stazione dorica.  

È successo il 15 giugno scorso ma l’autore del furto, una signora Italiana, è stata identificata e denunciata ieri dalla Polizia Ferroviaria di Ancona dopo la visione delle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza della stazione. Il derubato, infatti, dopo essersi reso conto della dimenticanza, aveva chiesto aiuto alla Polfer di Ancona che dopo aver recuperato la giacca aveva notato la mancanza del portafoglio. A quel punto gli agenti hanno visionato le immagini di tutte le telecamere che inquadrano la zona, isolando i momenti in cui si vede una persona di sesso femminile “armeggiare” con la giacca e prendere qualcosa dalle tasche prima di abbandonarla sul sedile. Ipotizzando che la donna potesse essere una viaggiatrice – pendolare, nei giorni successivi sono stati programmati servizi di osservazione agli ingressi della stazione. Ieri la pazienza degli operatori è stata premiata con la donna che si è rifatta viva all'interno del treno. Per lei è scattata la denuncia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si dimentica il portafoglio in treno, in un attimo il denaro sparisce: denunciata una donna

AnconaToday è in caricamento