Rubano un televisore, scoperti tentano di giustificarsi: “L’abbiamo trovato”

Volevano approfittare dell'ora tarda e della chiusura dell'albergo per mettere a segno un furto in un albergo sul lungomare Alighieri di Senigallia rubando un tv da 46 pollici di ultima generazione

Volevano approfittare dell’ora tarda e della chiusura dell’albergo per mettere a segno un furto all’albergo Regina, sul lungomare Alighieri di Senigallia, ma i loro piani criminali sono stati stroncati da una pattuglia della Squadra Volanti.

Erano circa le 4 del mattino di sabato quando i poliziotti hanno visto due uomini trasportare un grosso televisore (un 46 pollici di ultima generazione) in via Alighieri, e sono intervenuti bloccando la coppia, identificata poi per B.S.K, cittadino marocchino di  24 anni, e B.B. , cittadino kosovaro di 19 anni, entrambi residenti fuori città.

I due, sul momento, non hanno saputo inventare una scusa migliore e hanno dichiarato di avere trovato il televisore abbandonato in strada: gli agenti non hanno creduto nemmeno per un momento a questa bizzarra spiegazione, ed infatti poco dopo è arrivata la titolare dell’albergo, che accortasi del furto era uscita per seguire le tracce di un uomo che aveva colto nella hall ed era fuggito non appena l’aveva vista.
La proprietaria ha immediatamente riconosciuto il televisore, e  i due sono stati portati in Questura, dove è stata formalizzata la denuncia e sono emersi anche diversi precedenti a loro carico. Sono in corso ulteriori verifiche circa altri oggetti rubati nella notte dentro l’albergo e non ritrovati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento