Pagano solo il caffè ma nei vestiti hanno nascosto di tutto, due ladre nei guai

Le due ladre sono state scoperte dal personale di vigilanza

Arrivano in cassa e pagano solamente due confezioni di caffè. Tutto nella norma se non fosse che tra i vestiti nascondevano vari articoli che avevano rubato dagli scaffali. E' questo quanto successo ieri mattina in un supermercato di Ancona, nella zona della Montagnola. A finire nei guai due donne, di 23 e 47 anni, già conosciute alle forze dell'ordine e residenti nell'anconetano. Ad accorgersi del tentativo di furto è stato il personale di vigilanza che le ha bloccate ed ha allertato la Polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti sono intervenuti poco dopo recuperando la merce rubata e riconsegnandola al supermercato. Le due ladre invece sono state accompagnate in Questura e denunciate per furto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento