Ladri in fuga con la statuina della Madonna: furto o atto sacrilego?

Ad accorgersi e dare l'allarme è stato il parroco che ha subito avvertito le forze dell'ordine. Poco il valore economico ma di grande valore affettivo per i fedeli

l'edicola vuota

Il patrimonio artistico italiano è sempre in pericolo e spesso diventa la refurtiva di ladri su commissione. Non avrà un grande valore economico ma è dotata di grande valore affettivo la Madonna rubata a Camerano due notti fa. La statuina della Vergine accoglieva, da un'edicola, i fedeli che arrivavano in cima alla Camminata della Speranza, presso la chiesa dell'Immacolata Concezione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qualcuno l'ha sottratta. Ad accorgersi della sparizione è stato il parroco che ha subito avvertito la polizia locale e i carabinieri di Osimo. C'è il dubbio che si tratti di un atto vandalico, una dissacrazione fine a sé stessa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento