Bonny e Clyde si fingono clienti, colpo grosso in negozio: coppia denunciata

La coppia è entrata in un negozio senza destare sospetti e mentre uno dei due distraeva la titolare, l’altro si portava via il bottino. La fuga è durata poco.

foto di repertorio

Si sono finti clienti, sono entrati in un negozio di Sirolo e mentre uno di loro distraeva la titolare con una banale scusa gli altri le rubavano il portafogli con 1.500 euro in contanti. La coppia l’ha fatta franca solo per poche ore. I carabinieri di Numana hanno infatti rintracciato i ladri nei confronti dei quali è scattata la denuncia a piede libero. 

Giovedì scorso un 40enne veronese è entrato nel negozio La Drogheria insieme alla complice, una 50enne di Varese. Mentre uno dei due distraeva la titolare con una banale scusa, l’altro aveva già aperto il banco della cassa e in una frazione di secondo ha portato via il portafogli della commerciante con 1.500 euro cash. A inchiodare i due, oltre all’immediata denuncia della titolare e al riconoscimento diretto, è stato il sistema di videosorveglianza che ne ha immortalato i volti durante il furto. Per la coppia è scattata la denuncia con l’accusa di furto aggravato in concorso. 

I carabinieri di Numana hanno anche denunciato un 47enne albanese che alle 3 della scorsa notte si aggirava per la città a bordo di un furgone. I militari, insospettiti, hanno proceduto al controllo dei documenti da cui l’uomo risultava residente a Foggia e già gravato da un provvedimento di espulsione emesso dalla questura della città pugliese nel maggio scorso. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

  • Coronavirus, confermato il primo caso nelle Marche: è un 30enne

Torna su
AnconaToday è in caricamento