Senigallia: ladri sorpresi a scassinare serratura, arrestati

I carabinieri di Senigallia hanno arrestato per tentato furto aggravato in abitazione due pregiudicati sorpresi domenica mattina mentre tentavano di scardinare la serratura di un appartamento del lungomare Mameli

I carabinieri di Senigallia hanno arrestato per tentato furto aggravato in abitazione due pregiudicati sorpresi domenica mattina mentre tentavano di scardinare la serratura di un appartamento del lungomare Mameli.

Si tratta di E. M., 45 anni, originario di Messina ma residente ad Ancona, e C. D. I., 36 anni, di Lecce, residente a Senigallia, tutti e due disoccupati. Il primo è stato arrestato sul posto dai carabinieri che erano nelle vicinanze. D. I. invece è stato bloccato alla stazione ferroviaria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento