Ladri a scuola, ormai è emergenza: preso di mira un altro istituto durante le feste

Dopo il caso di inizio mese alle De Amicis c'è stato un nuovo raid. Indaga la polizia

Il distributore scassinato

Ancora un blitz dei ladri a scuola, stavolta è toccato all’istituto Marconi. Dopo il raid di inizio aprile alle De Amicis i malviventi hanno fatto visita alla scuola di via Verga. I ladri sono entrati forzando uno degli ingressi posteriori, approfittando del fatto che negli ultimi giorni la scuola è rimasta chiusa per i ponti di Pasqua e 25 aprile. L’antifurto non era in funzione e la struttura è sprovvista di videocamere di sorveglianza. 

Una volta all'interno i ladri hanno scassinato un distributore di snack portando via il bottino in monete che ammonta a un centinaio di euro. Subito prima o subito dopo hanno fatto irruzione anche nell’aula di informatica portando via una decina di tablet dal valore complessivo ancora da quantificare. Ad accorgersi del furto è stato il personale scolastico questa mattina, sul posto è intervenuta la polizia con la squadra volante e il personale della scientifica. 

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

Torna su
AnconaToday è in caricamento