Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Senigallia

Ruba lo scooter: «Il bloccasterzo non era inserito», denunciato

Il giovane ha confessato di aver rubato il veicolo. In particolare, ha detto agli agenti di averlo trovato senza bloccasterzo inserito e di averlo messo in moto fino a parcheggiarlo nel punto in cui è stato rintracciato

I poliziotti lo trovano vicino a un ciclomotore con il casco in mano, insieme ad altri due ragazzi anch’essi vicino ai rispettivi scooter. Mentre gli altri due hanno esibito i documenti al controllo degli agenti, il 20enne senigalliese negava di essere il proprietario del veicolo. Il motivo è stato presto scoperto: lo scooter, che aveva la serratura di accensione forzata e con alcune parti danneggiate, era intestato a una donna che ne aveva denunciato il furto alcuni giorni fa.  

E’ successo a Senigallia, in zona Vivere Verde. Il ladro, a quel punto, ha confessato di aver rubato il veicolo. In particolare, ha detto agli agenti di averlo trovato senza bloccasterzo inserito e di averlo messo in moto fino a parcheggiarlo nel punto in cui è stato rintracciato. Già conosciuto alle forze dell’odine, il giovane è stato danneggiato per ricettazione e danneggiamento aggravato. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba lo scooter: «Il bloccasterzo non era inserito», denunciato

AnconaToday è in caricamento