A spasso con le sneakers rubate nello zaino: avevano ancora l'antitaccheggio

I ladri di scarpe sono stati denunciati dalla polizia ed esiliati per tre anni dalla città: hanno tentato di scappare alla vista degli agenti

Le scarpe rubate e recuperate dalla polizia

Due ladri di scarpe sono stati scoperti e denunciati dalla polizia. Passeggiavano tranquillamente nel centro storico di Senigallia quando si sono imbattuti in un controllo degli agenti del Commissariato del posto.

I due amici tenevano dei sacchetti in mano e uno di loro portava uno zaino sulle spalle. Al passaggio dei poliziotti hanno accelerato il passo, tentando di allontanarsi, ma sono stati rincorsi e fermati in zona stazione. I due hanno tentato invano di disfarsi dello zaino, poi recuperato, e sono stati costretti ad aprirlo: dentro c’erano due paia di sneakers di due note marche del valore complessivo di oltre 250 euro, a cui erano ancora applicati i dispositivi antitaccheggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due romeni, di 27 e 20 anni, con precedenti per furto e residenti nel Pesarese, si sono giustificati dicendo di non essersi accorti che i dispositivi erano rimasti attaccati alle scarpe, dopo l’acquisto, ma si sono rifiutati di rivelare il nome del negozio. Così i poliziotti hanno effettuato gli accertamenti e hanno verificato che da un negozio di articoli sportivi all’interno del centro commerciale di via Abbagnano erano state da poco rubate due paia di scarpe, proprio quelle nascoste nello zaino dei due ragazzi, denunciati per furto aggravato ed esiliati dal Comune di Senigallia per tre anni, su disposizione del questore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento