In 2 distraevano le vittime sulla pista da ballo, mentre un terzo sfilava le collanine

Chiunque lo scorso fine settimana avesse smarrito la propria collana dopo essere stato in discoteca a Fabriano è invitato a recarsi dai Carabinieri per denunciare

Foto di repertorio

Al termine di un'attività d’indagine condotta dai Carabinieri di Fabriano, sono stati denunciati per ricettazione 3 giovani bolognesi, uno dei quali di origine straniera, rispettivamente di 19, 20 e 21 anni, sorpresi con 7 collane d'oro del valore complessivo di oltre 3mila euro.

L'indagine lampo dei Carabinieri fabrianesi è scattata attorno alle 3 della notte tra sabato e domenica quando, durante gli abituali controlli preventivi su strada lungo viale Zonghi i militari dell’aliquota radiomobile hanno fermato una Lancia Y con a bordo i tre ragazzi che arrivavano da fuori regione. Dalle varie verifiche è emerso come uno dei tre avesse addosso un sacchetto di plastica con collane in oro con le maglie strappate. Alla fine hanno ammesso di essere stati poco prima in una discoteca della città dove, guarda caso, erano state rubate delle catenine. Infatti in caserma, 2 vittime hanno denunciato il furto. Secondo la ricostruzione dei militari, i tre avrebbero organizzato un vero piano in cui 2 di loro ostacolavano le vittime durante il ballo, mentre il terzo era pronto a sfilare le collane approfittando della confusione.

Sono in corso ulteriori accertamenti per individuare i proprietari delle altre cinque collane (foto in basso) ancora in mano agli inquirenti. Chiunque lo scorso fine settimana avesse smarrito la propria collana dopo essere stato in discoteca a Fabriano è invitato a recarsi dai Carabinieri per denunciare l’accaduto e, magari, riconoscere i gioielli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Schianto in superstrada, camion invade la corsia di sorpasso e fa ribaltare un'auto

  • Gli amici lo aspettano per cena, ma lui non arriva: lo trovano morto in bagno

Torna su
AnconaToday è in caricamento