Furto in appartamento, poi aggredisce il proprietario e fugge: ladro seriale in arresto

L'uomo era riuscito a liberarsi del proprietario di casa e fuggire facendo perdere le sue tracce. I Carabinieri però lo hanno identificato ed arrestato

Aveva tentato il furto all'interno di un appartamento di Castelfidardo, riuscendo a fuggire dopo aver aggredito il proprietario di casa. Le indagini dei Carabinieri di Castelfidardo hanno permesso però di risalire alla sua identità e l'uomo, un 37enne marocchino, è stato quindi arrestato. I fatti risalgono allo scorso 12 novembre, quando l'uomo era riuscito a fuggire dall'appartamento dove poco prima aveva tentato il furto. A scoprirlo però era stato il proprietario di casa che aveva tentato di fermarlo quando il ladro era ormai vicino al garage. A quel punto era nata una collutazione con il 37enne che aveva colpito l'altro uomo ripetutamente per poi fuggire facendo perdere le proprie tracce.

I Carabinieri sono riusciti a risalire al responsabile e recuperare la refurtiva, per un valore di circa 500 euro. L'uomo è stato accompagnato in caserma ad Osimo e dopo le formalità di rito, arrestato e condotto ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

Torna su
AnconaToday è in caricamento