Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Rodi / Via XXV Aprile

L'ultimo colpo della banda di 25 Aprile: il residente prova a fermarlo e lui gli tira un vaso

Uno dei membri della banda stava provando ad entrare in una casa di Polverigi quando il padrone di casa si è accorto e ha provato a fermarlo. Il malvivente è riuscito a fuggire ma solo per poco

Si è trovato faccia a faccia con il ladro. Lo ha afferrato per un braccio ma l'uomo incappucciato, divicolandosi, gli ha lanciato addosso vasi e altri oggetti trovati sul balcone per poi far perdere le sue tracce. E' quanto accaduto a Polverigi, in un appartamento di via San Giovanni. Ma la fuga del malvivente non è durata a lungo: l'uomo, infatti, era proprio un componente della banda di quattro persone sgominata giovedì 26 novembre dopo un inseguimento rocambolesco terminato in via XXV Aprile sotto gli occhi increduli degli abitanti del quartiere (GUARDA IL VIDEO).

I carabinieri della Compagnia di Osimo, insieme al Nucleo Operativo Radiomobile di Ancona, hanno inseguito e arrestato gli uomini, tutti di origine albanese tra i 30 e i 40 anni, di cui due irregolari. Tra la merce sequestrata cacciaviti, grimaldelli e altri attrezzi da scasso oltre a tremila euro in contanti. In queste ore i militari stanno risalendo alle vittime dei furti. I proprietari potranno così identificare e riavere indietro gli orologi, i gioielli e i contanti di loro proprietà. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultimo colpo della banda di 25 Aprile: il residente prova a fermarlo e lui gli tira un vaso

AnconaToday è in caricamento