Furto al Pincio: rubano 30 mt di cavo e lasciano il parco al buio

Colpo di ignoti nella notte al parco del Pincio, sottratti 30 metri di filo elettrico per il funzionamento dei lampioni. I tecnici Anconambiente al lavoro per ripristinare il servizio

Furto nella notte al parco del Pincio: ignoti hanno sfilato dai pozzetti che collegano i lampioni circa 30 metri di cavo elettrico.  Una parte del parco, quella del Belvedere e del Monumento alla resistenza, è rimasta così al buio.  I tecnici di Anconambiente, su interessamento della  Prima Circoscrizione, stanno lavorando per il ripristino dell’illuminazione, che avverrà in tempi brevi.

Sconcerto è stato espresso dalla presidente Susanna Dini la quale ha ricordato che il nuovo sistema di illuminazione del Pincio,  sette pali illuminati di cui tre collocati nel boschetto dove sono ospitate le panchine, era stato inaugurato a spese della Circoscrizione solo sette mesi fa, anche allo scopo di dotare di illuminazione l’area dedicata ai giochi, che ne era fino ad allora priva.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre (Natale) e Dl spostamenti, cosa cambia nelle Marche: le modifiche

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Marche zona gialla o zona arancione? Acquaroli fa chiarezza

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • LE MARCHE TORNANO ZONA GIALLA

  • Ora è ufficiale, le Marche di nuovo in zona gialla: ma cosa cambia da domenica?

Torna su
AnconaToday è in caricamento