Cronaca Stazione / Piazza Rosselli nello e Carlo

Stazione: chiedono l’elemosina e poi gli scippano l’orologio, arrestati

Il fatto è accaduto al binario 8 della Stazione: un uomo è stato avvicinato da due persone che gli hanno fatto togliere l'orologio con uno stratagemma e gliel'hanno strappato dalle mani

Chiedono l'elemosina e poi gli scippano l'orologio. Questa notte, attorno alle ore 3.50, gli Agenti delle Volanti della Questura e della Polfer di Ancona, hanno tratto in arresto P.I., cittadino rumeno di 30 anni e H.F., slovacco di 27, entrambi disoccupati e senza fissa dimora, responsabili del “furto con strappo” di un orologio.

Il fatto è accaduto nei pressi del binario 8 della Stazione: un pugliese di 48 anni, proveniente da Bari, era da poco sceso dal treno e stava aspettando la coincidenza per Senigallia quando è stato avvicinato dai due stranieri, che a più riprese gli hanno chiesto qualche spicciolo per poi soffermare la loro attenzione sull'orologio che l’uomo portava al polso.
Con uno stratagemma i due hanno convinto il malcapitato a sfilarselo e, subito dopo, glielo hanno strappato dalle mani dandosi rapidamente alla fuga in direzione Piazza Rosselli.

Grazie all’immediata attivazione delle ricerche dei due disposta dalla Polfer, però, gli Agenti delle Volanti li hanno intercettati,  trovandoli in possesso dell'orologio rubato e di un coltello di genere proibito.
I due stranieri sono pertanto stati tratti in arresto e condotti in Questura in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione: chiedono l’elemosina e poi gli scippano l’orologio, arrestati

AnconaToday è in caricamento