rotate-mobile
Cronaca Senigallia

Due fingono di fare acqusiti in negozio, l'altro forza un armadietto e ruba 1.500 euro: denunciati tre veneti

I carabinieri sono riusciti ad identificare gli autori del furto messo a segno ad inizio aprile

SENIGALLIA- Sono stati denunciati per furto i tre ladri che hanno rubato 1.500 euro in un negozio di articoli vari a Senigallia. Il colpo è stato messo a segno ad inizio aprile. I tre, due uomini e una donna, tra i 22 e i 40 anni, residenti in Veneto, sono entrati in negozio con il volto coperto da mascherine. Mentre due di loro fingevano di fare degli acquisti, il terzo si è introdotto nella stanza adibita a spogliatoio ed ha forzato un armadietto, riuscendo a rubare 1.500 euro in contanti. I tre si sono poi allontanati. Il titolare del negozio, accortosi di quanto accaduto, ha denunciato il furto ai carabinieri della Stazione di Senigallia ed ha fornito anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Avviate le indagini, i militari hanno identificato e denunciato i tre veneti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due fingono di fare acqusiti in negozio, l'altro forza un armadietto e ruba 1.500 euro: denunciati tre veneti

AnconaToday è in caricamento