Cronaca Centro storico / Piazza Benvenuto Stracca

Accademia delle scienze: "ladro di cultura" rubava libri antichi

Quando la cultura diventa un business illegale. Il ladro si introduceva nell'Accademia Marchigiana delle Scienze, Lettere e Arti e rubava testi dall'altissimo valore economico. La Questura di Ancona sta indagando

La Polizia di Ancona stava lavorando a tutt'altro caso quando alcuni elementi di indagine hanno portato la loro attenzione sulla scena di un altro reato: l'Accademia Marchigiana di Scienze, Lettere ed Arti, in piazza Stracca. Il sospetto infatti rubava libri antichi per rivenderli sul mercato nero. Un mercato, quella della cultura, che pare sia molto florido e che, a livello nazionale, produce profitti per decine di milioni di euro. In tutto sarebbero stati rubati 90 libri su un totale di 30mila, difficile quindi accorgersi della mancanza, anche perchè attualmente la struttura è chiusa e in procinto di trasferimento in una nuova sede.

Il sospetto, da diversi mesi, portava via dall'Accademia diversi libri, le cui edizioni risalivano al 16esimo e 17esimo secolo. Libri di filosofi come Aristotele e Pietro Bembo, ma anche libri sacri tra cui una Bibbia preziosissima. Gli ultimi colpi, i più rilevanti, sono stati effettuati lo scorso ottobre e il ladro di cultura avrebbe sottratto tomi per un valore che si aggira tra i 50mila e i 70mila euro. Il ladro ha agito per mesi indisturbato con un "lavoro di fino", come lo ha definito il capo della Squadra Mobile Giorgio Di Munno. Infatti il palazzo non era sorvegliato e non ci sono segni di effrazione.


L'uomo è stato denunciato per furto, con le aggravanti del reato continuativo e plurimo. Le indagini sono tutt'ora in corso e sono anche in un momento delicato perché bisogna chiarire quanto sia profonda questa storia e dove porteranno le indagini. Si potrebbe parlare di un mercato a livello globale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accademia delle scienze: "ladro di cultura" rubava libri antichi

AnconaToday è in caricamento