rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Piano

Ruba superalcolici poi in auto nasconde 21 collane d'argento: ladro denunciato

L'uomo, un 43enne senza fissa dimora e già conosciuto alle forze dell'ordine, nascondeva in auto altre bottiglie di liquori e birre.

ANCONA - Prima si è presentato in cassa con una baguette ed un detersivo, poi quando il personale della vigilanza lo ha fermato non ha potuto fare altro che far uscire 6 bottiglie di superalcolici dalla giacca. Non è finito nel migliore dei modi il sabato mattina di un 43enne, denunciato ieri mattina dai carabinieri della Sezione Radiomobile del Norm di Ancona.

L'uomo, senza fissa dimora e irreperibile all'anagrafe del Comune di Ancona dal 2014, è entrato nel supermercato e si è subito diretto verso il reparto alcolici. Poi è andato in cassa e come se nulla fosse ha simulato una spesa di pochi euro, tentando di eludere il controllo della vigilanza. Per sua sfortuna era tenuto d'occhio da tempo e quando lo hanno perquisito ha dovuto mostrare anche una tronchese, utilizzata per rimuovere le placche antitaccheggio, ed una somma di oltre 1.300 euro in contanti. La perquisizione è stata estesa anche nella sua auto, intestata ad un 64enne di Macerata, parcheggiata subito fuori dal negozio. All'interno i carabinieri hanno trovato 21 collane d'argento, secondo loro rubate in vari furti all'interno del nostro territorio. Come se non bastasse il 43enne custodiva nel veicolo anche altre bottiglie di liquori e birre oltre ad arnesi da scasso. Per lui, già conosciuto alle forze dell'ordine per alcuni precedenti, è scattata la denuncia ed ora dovrà rispondere di furto aggravato, ricettazione e possesso ingiustificato di oggetti e chiavi alterate o di grimaldelli. Sono in corso gli accertamenti da parte dei carabinieri per risalire ai proprietari delle collane rubate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba superalcolici poi in auto nasconde 21 collane d'argento: ladro denunciato

AnconaToday è in caricamento