Escono per fare spesa, i ladri abbattono la porta blindata e scappano con l'oro

Furto in pieno giorno a due passi dalla caserma dei carabinieri

La porta divelta dai ladri

Erano usciti per fare la spesa e, al rientro, hanno trovato la casa svaligiata. Torna l’allarme furti in pieno centro, stavolta in via Piave, a due passi dalla caserma dei carabinieri.

I proprietari, una coppia di pensionati anconetani, erano usciti attorno alle 9,30 di questa mattina. Quando sono tornati, verso le 11, si sono imbattuti nel disastro: la porta blindata del loro appartamento al quarto piano era stata completamente divelta con l’utilizzo di piedi di porco e arnesi da scasso (eppure nessuno nel palazzo ha sentito rumori). La camera da letto è stata messa sotto sopra: i ladri hanno rovistato nei cassetti e negli armadi alla ricerca di preziosi. Sono riusciti a scappare con pochi soldi (una cinquantina di euro trovati in un portafogli) e diversi monili, tra cui collane, braccialetti, anelli, oltre a un orologio d’oro per un valore complessivo di svariate migliaia di euro, senza considerare gli ingenti danni alla porta.

Indagano i carabinieri che hanno raccolto il racconto di una testimone: ha riferito di aver incrociato due uomini mai visti prima, uno fermo nei pressi del portone (forse faceva il “palo”), l’altro brizzolato che scendeva le scale. Non poteva immaginare, però, che fossero dei ladri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile frontale tra due auto, tragedia al tramonto: un morto e un ferito grave

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Tragedia in casa, trovato morto un papà di 44 anni

  • Tragico investimento in via Conca, l'uomo è morto in ospedale

  • Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

  • Malore durante una partita di tennis, rianimato sul posto: è gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento