Cronaca

I ladri della Settimana Bianca, pista sbarrata dalle gazzelle

Tutto vestiario da neve griffato Colmar nel bottino di tre persone arrestate dai carabinieri poco prima di darsi alla fuga

Uno in auto ad attendere. Un altro alle porte del negozio a fare da palo. Un terzo dentro King Sport per arraffare quanti più vestiti possibile. Tutto vestiario da neve griffato Colmar, quasi il terzetto dovesse andare in settimana bianca. E invece sono stati arrestati. Già perché nel parcheggio, a seguirne le mosse nell'ombra, c'erano anche i carabinieri del Norm di Senigallia. Il fatto si è svolto sabato in via Abbagnano, davanti al negozio King Sport. I militari dell'Arma hanno notato un uomo che, alla porta dell'esercizio, si muoveva con fare sospetto. Un altro è stato visto uscire, confabulare con il primo e poi dirigersi in auto, una Chrevrolet con la targa tedesca.

Quando un altro giovane è uscito dal negozio con lo zaino in spalla e, insieme a quello alla porta, si è diretto in auto, i carabinieri sono entrati in azione. Dentro lo zainetto sono stati trovati tre paia di guanti imbottiti da neve marca, un piumino e un pantalone imbottito da donna e due cappelli di lana. Griffe Colmar e Barts. Anche lo zainetto è risultato rubato. Le spycam del King hanno immortalato i due all'interno mentre staccavano le placche antitaccheggio. Sono tre romeni di un 44enne, di un 37enne e di un 31enne residenti nella provincia di Rimini. Sono stati arrestati per furto aggravato. Hanno passato il weekend nella camera di sicurezza della caserma di Via Marchetti. Questa mattina sono comparsi davanti ai giudici del Tribunale di Ancona. L'arresto è stato convalidato. I tre saranno processati il prossimo 8 marzo. Fino ad allora hanno l'obbligo di dimora nel loro comune di residenza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ladri della Settimana Bianca, pista sbarrata dalle gazzelle

AnconaToday è in caricamento