Insegue la ladra dopo il furto, il palo lo ferma e lo minaccia di morte con un coltello

L'uomo stava rientrando a casa quando ha scoperto la ladra mentre rovistava nel suo appartamento. Il tentativo di inseguirla è stato stoppato dal complice che lo ha minacciato con un coltello

Apre il portone di casa e vede una figura che nel buio sta frugando tra i suoi effetti personali. A quel punto decide di insegurla ma il complice appostato fuori lo blocca e gli punta un coltello minacciandolo di morte. E' questo quanto successo venerdì pomeriggio a Jesi, in un appartamento del quartiere Tabano. Il proprietario di casa, impaurito dal palo che lo stava minacciando, ha desistito nel suo inseguimento lasciando fuggire i ladri. Tornato a casa ha fatto la conta di quanto era stato rubato: un bottino formato da monili d'oro per un valore totale di circa 300 euro. Sulla vicenda stanno indagando i Carabinieri di Jesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento