Rubava le grondaie degli stabilimenti balneari, denunciato

Alla fine  il giovane, dopo una serie di indagini della stazione dei carabinieri di Numana, è stato denunciato per il reato di furto aggravato e continuato

E’ accusato di almeno 3 furti di grondaie dagli stabilimenti balneari per ottenere il rame da rivendere al mercato nero. Lui, 34 anni di Numana, avrebbe messo a segno diversi colpi tra il dicembre 2017 e il gennaio 2018, per un valore complessivo di circa 1.600 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla fine  il giovane, dopo una serie di indagini della stazione dei carabinieri di Numana, è stato denunciato per il reato di furto aggravato e continuato. Inoltre i militari, nei suoi confronti, hanno redatto una proposta per l’applicazione della misura di prevenzione dell’Avviso Orale, inoltrata alla competente Questura di Ancona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento