Osimo: ruba una giacca di pelle alla Conbipel, colto sul fatto e arrestato

Il fatto è accaduto attorno alle 18 di ieri: i militari stavano svolgendo un controllo nelle frazioni osimane di Osimo Stazione, Abbadia, San Sabino e Aspio, finalizzato alla repressione dei reati contro il patrimonio

Ha cercato di rubare una giacca di pelle alla Conbipel, ma ha fatto scattare l’allarme antitaccheggio ed è stato bloccato dai carabinieri a pochi metri dall’uscita. Il fatto è accaduto attorno alle 18 di ieri: i militari stavano svolgendo un controllo nelle frazioni osimane di Osimo Stazione, Abbadia, San Sabino e Aspio, finalizzato alla repressione dei reati contro il patrimonio e negli esercizi pubblici, e si trovavano in sosta nel piazzale antistante il negozio.

Gli uomini dell’arma sono immediatamente intervenuti e hanno bloccato G. I., 27enne di origini moldave domiciliato ad Ancona, incensurato, che celava ancora sotto al suo impermeabile la giacca dal valore di 180 euro che aveva appena rubato.
Il ragazzo è stato arrestato per furto aggravato e portato in caserma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento