Rubano i soldi dalla cassa del fornaio: un arresto, caccia alla complice

Il mese scorso una coppia aveva derubato un panificio di Marcelli riuscendo a distrarre la commessa. I carabinieri hanno identificato uno degli autori

Una coppia di giovani dentro un panificio di Marcelli. Distraggono la commessa e riescono a scappare con 800 euro prelevati dal registratore di cassa a bordo di un'Alfa Romeo 159. Un fatto avvenuto lo scorso 11 luglio per il quale ora i carabinieri di Numana hanno identificato uno dei presunti autori. Si tratta di un pachistano di 20 anni già noto alle forze dell'ordine. 

Ad aiutare il lavoro d'indagine anche le immagini estrapolate da alcuni impianti di videosorveglianza presenti in zona. Ora è caccia alla donna che accompagnava il 20enne. Intanto è scattata la denuncia a piede libero per fruto aggravato in concorso e il foglio di via obbligatorio per 3 anni da Numana richiesto alla Questura di Ancona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • Chiuso nel balcone mentre la compagna fa sesso, è lui ad essere denunciato

  • Accosta la macchina e perde i sensi, soccorsi inutili: morto un automobilista

  • Chiedono sigaretta e moneta, poi scatta l’aggressione: tre studenti in manette

  • Schianto sulla Flaminia, coinvolta un'auto della finanza: feriti e traffico in tilt

Torna su
AnconaToday è in caricamento