Cronaca Senigallia

Derubò l'ex fidanzata che non voleva tornare con lui, arrestato un 58enne

Fine settimana all’insegna di capillari controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Senigallia nell’ultimo weekend del Summer Jamboree

I Carabinieri di Senigallia hanno arrestato un 58enne di Taranto, residente da anni nella provincia di Ancona, in esecuzione di un provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura Generale di Ancona. L’uomo, ricercato dalla metà di giugno, è stato localizzato l’altra notte da una pattuglia della Stazione di Montemarciano nei pressi delle giostre a Marina dove era in corso la sagra del pesce. Dovrà scontare un anno di reclusione a seguito di una condanna definitiva per furto aggravato. I fatti oggetto si riferiscono ad un furto consumato a Marzocca nel maggio del 2008, quando l’uomo, che era stato lasciato da una donna, aveva atteso la sua ex all’uscita dal luogo di lavoro e l’aveva seguita chiedendole con insistenza di ritornare insieme. Non era la prima volta che accadeva. Lei aveva cercato di allontanarlo ma non c’era riuscita e mentre entrava in auto, lui si era infilato dal lato passeggero per poi prenderle la borsa col portafogli ed il telefonino e fuggire. Inizialmente al 58enne, oltre al furto aggravato, era stato contestato anche il reato di molestia (lo stalking non esisteva ancora nel nostro codice penale). Su quest’ultimo reato è stata emessa sentenza di non luogo a procedere per intervenuta prescrizione.

Controlli del fine settimana all'insegna del Summer Jamboree

Fine settimana all’insegna di capillari controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Senigallia nell’ultimo weekend del “Summer Jamboree 2017”. 7 pattuglie impegnate contemporaneamente in città la sera tra sabato e domenica dalle 20 alle 2 che hanno eseguito posti di blocco e controlli. i Risultati? 220 persone identificate e controllate in banca dati, 125 veicoli controllati ed ispezionati, 17 contravvenzioni elevate al codice della strada. Un 29enne di Senigalllia è stato denunciato per guida sotto l’influenza dell’alcool. All’1:30 è stato controllato da una pattuglia sulla statale 16 adriatica nord a Cesano, mentre era alla guida di un kymco Agility 125. Il giovane, visibilmente alticcio, è stato sottoposto a test etilometrico risultando positivo con tasso 2,50 gr/lt. Il motociclo è stato sottoposto a sequestro ai fini della confisca mentre al giovane oltre alla denuncia penale è stata ritirata la patente di guida per i provvedimenti di competenza del Prefetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derubò l'ex fidanzata che non voleva tornare con lui, arrestato un 58enne

AnconaToday è in caricamento