rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Fabriano / Viale Pietro Miliani

Razzia al ristorante e all’ex cartiera, il ladro sfida il giudice e torna in carcere

Il ladro aveva rubato alcuni oggetti di valore dai locali dell’ex cartiera, ma aveva colpito anche in un ristorante. Ha sfidato il giudice ed è tornato in cella

Doveva restare in casa nelle ore notturne mentre di giorno doveva presentarsi dai carabinieri per assolvere all’obbligo di firma. Era la condizione per restare agli arresti domiciliari dopo aver scontato un periodo in carcere per il furto all’ex cartiera Miliani e al ristorante Griglieria dell’Agricoltore di Fabriano. Il 36enne marocchino però ha deciso di sfidare il giudice non osservando quelle prescrizioni per più volte e i controlli dei carabinieri gli hanno riaperto le porte di Montacuto. 

Il 36enne è accusato, insieme a un complice, di aver rubato un pc portatile, alcuni cellulari aziendali e materiale di cancelleria dall’ex cartiera di via Miliani che oggi ospita la fondazione Fedrigoni-Istocarta. I militari avevano arrestato entrambi lo scorso febbraio dopo essere stati avvisati dalla donna delle pulizie che aveva sopreso i ladri all’alba all’interno dei locali. Il bottino era in un sacco nero e durante i controlli i carabinieri di Fabriano hanno scoperto anche un secondo sacco con oggetti trafugati dal vicino ristorante: un televisore e diverse bottiglie di alcolici.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Razzia al ristorante e all’ex cartiera, il ladro sfida il giudice e torna in carcere

AnconaToday è in caricamento