menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Cavour: ruba elettricità all’Enel grazie a una maxi-calamita

Utilizzando un potentissimo magnete un 62enne alterava la corretta funzionalità del contatore arrivando a diminuire la lettura dell'energia effettivamente consumata fino all'80%

Nella mattinata di oggi a seguito di una richiesta da parte dei tecnici Enel, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno scoperto una furto di energia elettrica messo in opera ai danni dell’azienda fornitrice in pieno centro, a Piazza Cavour.

Utilizzando un potentissimo magnete, S.A., 62enne, alterava la corretta funzionalità del contatore arrivando a diminuire la lettura dell’energia effettivamente consumata fino all’80%.
furto elettricità piazza Cavour 2-2-2L’oggetto era stato applicato all’interno della cassetta del contatore, attaccato su un lato di questo, e attraverso il campo magnetico che generava permetteva una riduzione drastica sul misuratore dell’energia utilizzata.
Uno stratagemma semplice e di straordinaria efficacia che permette una sottrazione di energia elettrica con scarsissime possibilità di essere scoperti se non dopo un prolungato periodo, rilevato dall’ente stesso.

L’uomo, denunciato in stato di libertà, dovrà ora rispondere di furto aggravato di energia elettrica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento