Incendiano la Statale, poi il colpo da film al distributore: è caccia ai banditi

Il colpo nella notte tra domenica e lunedì. Indagini a cura dei Carabinieri che stanno dando la caccia ai banditi in fuga

Prima il rogo sulla Statale per delimitare la zona ed evitare l'arrivo delle forze dell'ordine. Poi con l'ausilio di un mezzo meccanico il furto ai danni del distributore di benzina. E' stato un colpo da film quello messo a segno questa notte a Marina di Montemarciano, poco distante dal confine con Marzocca. Obiettivo il distributore Ip Matic, con i banditi che sono riusciti a sdradicare le colonnine self riuscendo a fuggire con il bottino. Prima, per evitare l'intervento delle forze dell'ordine, hanno provocato un incendio sulla Statale. Un furto effettuato sembrerebbe da una banda di professionisti, che poi hanno abbandonato il mezzo meccanico poco distante in un campo. Indagini a cura dei Carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento