Numana: gli rubano l’identità online e piazzano scommesse coi suoi soldi

Un'ignara 26enne di Numana si è vista notificare un prelievo di 107 euro per puntate effettuate su un sito di scommesse online con la sua carta Poste Pay

Aveva rubato su internet l’identità di una ignara 26enne di Numana, e si era messo a piazzare scommesse sportive con i suoi dati (e il suo credito). È stato rintracciato e denunciato dai carabinieri di Osimo R.M., nato in Romania, Classe 1988, residente in Collegno (in provincia di Torino) e già noto alle forze dell’ordine: con la tecnica del phishing era riuscito ad impossessarsi dei dati sensibili e dell’account di Poste Pay della giovane numanese, che si era vista notificare un prelievo di 107 euro per puntate su un sito di scommesse online.

Grazie agli accertamenti fatti presso la società che gestisce il sito, i militari hanno rintracciato il rumeno, nei confronti del quale è scattata la denuncia in Stato di Libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento