Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Castelfidardo: rubano 350 euro di profumi e cosmetici, nei guai due sorelle

Hanno fatto una vera spesa: rossetti, profumi, prodotti per l’igiene personale, cosmetici. Tutto nella norma se poi non avessero tentato di portare via tutto senza pagare

Hanno rubato 350 euro di profumi al negozio Acqua e Sapone di via Cristoforo Colombo, a Castelfidardo. Sono così finite a processo con l’accusa di furto due sorelle di origini marocchine. N. B., 20 anni e la sorella K. B., 28 anni, ieri pomeriggio sono entrate nel negozio che si trova nella cittadina anconetana. Hanno fatto una vera spesa: rossetti, profumi, prodotti per l’igiene personale, cosmetici. Tutto nella norma se poi non avessero tentato di portare via tutto senza pagare. Quando le ragazze si sono dirette all’uscita è scattato l’allarme antitaccheggio. Subito allertati i carabinieri fidardensi, che sono intervenuti sul posto. Mentre N. B: era riuscita a fuggire, K. B. è stata bloccata dai militari, che poi l’hanno accompagnata a casa, dove hanno ritrovato tutta la refurtiva.

Ieri si è tenuto il processo per direttissima. Il giudice monocratico Paolo Giombetti ha convalidato l’arresto e poi le imputate, assistite dall’avvocato Nazzareno Ciucciomei, hanno patteggiato 8 mesi con pena sospesa.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfidardo: rubano 350 euro di profumi e cosmetici, nei guai due sorelle

AnconaToday è in caricamento