Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Castelfidardo

Lo zaino nella busta della spesa per rubare alcolici e cibo per cani: arrestati ladri pendolari

Ieri pomeriggio i carabinieri hanno sorpreso un 54enne e una 46enne, arrivati da fuori provincia, mentre rubavano merce in un supermercato

CASTELFIDARDO - Entravano e uscivano dal supermercato, senza fare acquisti. Questo ha insospettito il personale che ha chiamato i carabinieri per un controllo. Nello zaino di lui, un 54enne, i militari hanno trovato diverse bottiglie di liquore, dello yogurt e cibo per cani. Insieme c’era anche la compagna, 46enne. Per la coppia è scattato l’arresto per furto aggravato. A subirlo è stato il supermercato Conad, in via Musone, ieri pomeriggio. Poco prima delle 19 la coppia è entrata nel negozio destando sospetti. Sembra avessero già fatto un furto all’interno del punto vendita, pochi giorni prima. È arrivata una pattuglia dei carabinieri di Castelfidardo che ha perquisito l’uomo, mentre usciva dal supermercato, con uno zainetto in spalla. Era pieno di merce, non pagata. Perquisita la vettura, una Polo Volkswagen, c’era altra refurtiva alimentare.

Nascondendo lo zaino in una borsa della spesa sarebbero riusciti ad occultare la merce che veniva messa all’interno e ad eludere i sistemi di allarme degli alcolici. I due, disoccupati (lei gode di reddito di cittadinanza), avevano già avuto dei problemi con la giustizia e avevano un obbligo di firma nel Fermano, dove sono residenti. Il giudice Corrado Ascoli questa mattina ha convalidato l’arresto disponendo per loro gli arresti domiciliare nel proprio comune di residenza. Davanti al giudice si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. In loro difesa hanno nominato due avvocati di fiducia, Chiara Schiavoni e Simone Mancini. Per loro in udienza c’era il collega Luca Montanari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo zaino nella busta della spesa per rubare alcolici e cibo per cani: arrestati ladri pendolari
AnconaToday è in caricamento