rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca

Riempiono il carrello ed escono da un'uscita secondaria del Conad, alla polizia: «La spesa non l'abbiamo fatta qui»

Lui 50 anni, lei 20. Insieme hanno cercato di rubare alcuni prodotti dagli scaffali dello Spazio Conad di via Scataglini. Sul posto è dovuta intervenire la polizia

ANCONA - Quando i poliziotti li hanno fermati, all'interno del supermercato, i due ladri si sono giustificati così: «La merce l'abbiamo acquistata da un'altra parte». Un tentativo goffo che non è servito ad evitare la denuncia. 

E' quanto successo stamattina allo Spazio Conad di via Scataglini. I ladri, un uomo di 50 anni ed una ragazza di 20, hanno riempito il carrello di prodotti e si sono diretti verso un cancelletto privo di allarme e vietato all'accesso al pubblico. A quel punto è scattato prima il controllo del personale addetto alla sicurezza e, successivamente, l'intervento della polizia di Ancona. Entrambi sono stati quindi denunciati per tentato furto aggravato in concorso mentre la merce, perfettamente integra e quindi rivendibile per un valore di 170 euro circa, è stata riconsegnata al titolare del negozio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riempiono il carrello ed escono da un'uscita secondaria del Conad, alla polizia: «La spesa non l'abbiamo fatta qui»

AnconaToday è in caricamento