Tenta il furto in Comune, ladro "sfaticato" alla seconda porta se ne va

Sulla vicenda indagano gli agenti del Commissariato di Polizia

Non possiamo certo dire di esserci trovati di fronte ad un ladro provetto. Si perchè l'uomo che ieri notte ha tentato il furto presso il Comune di Senigallia ha dimostrato di non essere proprio "del mestiere". Ad accorgersi del tentativo di effrazione sono stati gli agenti del Commissariato, intervenuti sul posto a seguito di una segnalazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti hanno accertato che il portico che si affaccia sua piazza Roma risultava aperto. Opera di un ladro, che però non aveva fatto i conti con un ulteriore portone d'ingresso, evidentemente troppo complicato da aprire. A quel punto la decisione di desistere e far perdere le proprie tracce. Sulla vicenda indaga la Polizia che ora dovrà risalire al responsabile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento