Cronaca Senigallia

Ruba i gioielli alla statua della Vergine: identificato il ladro della chiesa del Portone

Il ladro ha rotto una bacheca votiva e ha rubato una collana di valore non soltanto economico ma anche storico ed altri ornamenti posti in capo ad una statua della Madonna. Ma le telecamere lo hanno ripreso

Senigallia, chiesa del Portone

È stato arrestato grazie alle indagini degli agenti del Commissariato di Senigallia l’uomo che, il 21 febbraio scorso, in tarda mattinata , si era reso autore di un furto all’interno della bacheca votiva nella chiesa del Portone.
Il ladro si era avvicinato alla bacheca con fare circospetto, aveva controllato che nessuno fosse presente in chiesa e aveva rotto senza pensarci un attimo la bacheca, rubando una importante collana di valore non soltanto economico ma anche storico ed altri ornamenti posti in capo alla statua della Madonna esposta, per poi fuggire.

Le telecamere della chiesa avevano però ripreso tutto, e una volta accortosi del furto il sacerdote, don Giancarlo Giuliani, si era immediatamente rivolto alle forze dell’ordine. I dati raccolti dalla polizia e le immagini di videosorveglianza avevano permesso di verificare la somiglianza con un soggetto che era stato visto aggirarsi in città in quel periodo, ed identificare quindi un cittadino della Repubblica Ceca, S.P., 47 anni,  già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio ed estorsione, in Italia senza fissa dimora.

L’uomo è stato deferito all’autorità giudiziaria per furto aggravato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba i gioielli alla statua della Vergine: identificato il ladro della chiesa del Portone

AnconaToday è in caricamento