Si aggirava tra i fedeli che uscivano dalla messa, sventato furto in chiesa

L'uomo è stato trovato con 2 torce elettriche, un “attrezzo multiuso” nascosto dentro le tasche del giubbotto e 40mila rupie indiane

I carabinieri che controllano la zona della chiesa

Si aggirava per i fedeli che uscivano ed entravano dalla chiesa e quando l’hanno fermato, i carabinieri non hanno avuto dubbi che stesse architettando un furto nel luogo sacro. Per questo i militari hanno denunciato un 48enne di Venosa in provincia di Potenza. L’uomo era molto sospetto e quando i carabinieri lo hanno fermato nella zona della chiesa Sant’Anna vicino alla stazione di Loreto, gli hanno trovato addosso diverse cose: 2 torce elettriche, un “attrezzo multiuso” nascosto dentro le tasche del giubbotto e 40mila rupie indiane, corrispondenti a circa 511 euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soldi che, secondo gli investigatori, non erano altro che il provento di un furto precedente. E così i carabinieri hanno proceduto alla denuncia per possesso ingiustificato di strumenti atti allo scaso, a cui è seguita la propsota dell’applicazione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio per anni 3 dal Comune di Loreto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento