Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Fabriano

Lascia il cellulare in auto, arriva il ladro e lo smartphone scompare: nei guai un 41enne

Qualcuno, dopo aver visto il finestrino leggermente aperto, era infatti riuscito ad infilare la mano all’interno del mezzo per rubare il telefono, senza danneggiare nulla

I carabinieri hanno denunciato per ricettazione un tunisino di 41 anni residente in una frazione di Fabriano. Le indagini sono scaturite dal furto ai danni di una commessa fabrianese di 26 anni, che nei giorni scorsi aveva parcheggiato l’auto non lontano dal centro storico per andare al lavoro, dimenticandosi però il telefonino in macchina.

Qualcuno, dopo aver visto il finestrino leggermente aperto, era infatti riuscito ad infilare la mano all’interno del mezzo per rubare il telefono, senza danneggiare nulla. Sporta la denuncia presso la caserma dei carabinieri di Fabriano, i militari avviano indagini, risalendo al codice identificativo del cellulare per poi localizzarlo. Lo smartphone si trovava a casa del 41enne tunisino che è stato quindi denunciato ed ora dovrà rispondere del reato di ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lascia il cellulare in auto, arriva il ladro e lo smartphone scompare: nei guai un 41enne

AnconaToday è in caricamento