Ruba carburante in un cantiere: disoccupato finisce in arresto

Un 29enne incensurato di Jesi è stato arrestato alle due di notte in un cantiere a Maiolati Spontini mentre stava trafugando centinaia di litri di carburante dai mezzi parcheggiati all'interno di un capannone

Sorpreso con le mani nel sacco, anzi, nel carburante: un 29enne incensurato di Jesi, V. L., è stato arrestato alle due di notte in un cantiere a Maiolati Spontini mentre stava trafugando centinaia di litri di carburante dai mezzi parcheggiati all’interno di un capannone.

L’operazione è stata eseguita dai militari della Stazione di Moie di Maiolati Spontini, guidati dal maresciallo Troiano, su segnalazione di una pattuglia che aveva notato qualcosa di strano nei pressi del cantiere, nel corso di un normale servizio notturno. Svariate taniche piene di carburante sono state poi rinvenute nell’auto dell’arrestato, parcheggiata subito fuori lo stabilimento.

L’uomo è ora agli arresti domiciliari, in attesa del processo.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un colpo mortale a Fiorella e 4 fendenti al marito: il killer aveva già provato ad entrare

  • Il killer della porta accanto piantonato in ospedale, aggredì anche un uomo a sprangate

  • Schianto sulla strada per Portonovo, auto contro scooter: grave una donna

  • Entra in casa di una coppia di anziani, prima ammazza lei e poi si scaglia contro il marito

  • Assunzioni al Comune di Ancona, 22 posti a concorso: domande dal 10 luglio

  • «Aiuto, lasciami, non mi toccare», le ultime parole di Fiorella prima del colpo mortale

Torna su
AnconaToday è in caricamento