menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba carburante in un cantiere: disoccupato finisce in arresto

Un 29enne incensurato di Jesi è stato arrestato alle due di notte in un cantiere a Maiolati Spontini mentre stava trafugando centinaia di litri di carburante dai mezzi parcheggiati all'interno di un capannone

Sorpreso con le mani nel sacco, anzi, nel carburante: un 29enne incensurato di Jesi, V. L., è stato arrestato alle due di notte in un cantiere a Maiolati Spontini mentre stava trafugando centinaia di litri di carburante dai mezzi parcheggiati all’interno di un capannone.

L’operazione è stata eseguita dai militari della Stazione di Moie di Maiolati Spontini, guidati dal maresciallo Troiano, su segnalazione di una pattuglia che aveva notato qualcosa di strano nei pressi del cantiere, nel corso di un normale servizio notturno. Svariate taniche piene di carburante sono state poi rinvenute nell’auto dell’arrestato, parcheggiata subito fuori lo stabilimento.

L’uomo è ora agli arresti domiciliari, in attesa del processo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Gf Vip, Andrea Zenga eliminato dalla casa: «Mi hanno massacrato»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento