Cronaca Via Franco Scataglini

Baraccola: ladri entrano da Busco, uscendo trovano i carabinieri

Quattro persone sono entrate centro commerciale sportivo Busco forzando una porta di sicurezza, ma una volta usciti dalla struttura hanno trovato ad attenderli i carabinieri, che li hanno arrestati

Non sapevano di essere osservati a distanza dai carabinieri i 4 criminali che l’altra notte hanno tentato di svaligiare il centro commerciale sportivo Busco alla Baraccola, in via Scataglini, e quando sono usciti dal complesso perché interrotti dal sistema di allarme, alle quattro del mattino, ad attenderli hanno trovato le manette degli uomini dell’arma.
Tutto è cominciato attorno alle due e mezza, come riportato dal Messaggero: quattro persone era giunte al capannone dell’imprenditore anconetano a bordo di un’auto e avevano cominciato ad aggirarsi attorno alla struttura. Presenti sul posto per un controllo i carabinieri di Ancona, che hanno deciso di osservare il gruppo per capire le loro intenzioni.

I ladri hanno raggiunto il retro dello stabile e sono passati per la scala antincendio riuscendo a penetrare nel primo piano forzando una porta di sicurezza. Una volta all’interno i quattro hanno scoperto che l’unica cosa ad essere ospitata nel centro erano le attrezzature, perché al momento le attività sono sospese per un’ordinanza comunale (perché la licenza sarebbe solo ad uso artigianale e non commerciale). I malviventi si sono dunque accontentati di rubare le poche cose asportabili contenute nei sei negozi interni – dopo aver scassinato tutte le porte, provocando un danno economico superiore al valore della refurtiva – e aprire il distributore automatico di bibite – dimostrando dunque di sapere dove venivano custodite le chiavi – rubando gli spiccioli in esso contenuti (circa 25 euro).

Una volta arrivati al negozio di ottica è suonato l’allarme, convincendo i quattro a darsi alla fuga: ad aspettarli all’esterno i militari, che li hanno immediatamente arrestati ed indentificati per A. G., 24enne e A. H. 22enni, entrambi noti alle forze dell’ordine, e G. K., 20 anni, e A. T., 19 anni, incensurati, tutti e quattro cittadini albanesi.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baraccola: ladri entrano da Busco, uscendo trovano i carabinieri

AnconaToday è in caricamento