Ladri acrobati da Bilancioni, furto nell'azienda di cashmere: poi la fuga col bottino

I banditi sono riusciti ad entrare dal tetto, rubando cappotti e maglie in cashmere. Sul posto i Carabinieri, i vigili del fuoco e la Polizia scientifica

L'azienda Bilancioni

FALCONARA - Entrano dal tetto dopo essersi arrampicati e rubano vestiti per circa 100mila euro. E' questo il bottino del furto da Bilancioni, la nota azienda di cashmere in via dell'Artigianato. Il furto è stato scoperto dai proprietari il 26 aprile, alla riapertura dopo il ponte per la Festa della Liberazione. Circa 500 i capi rubati, che facevano parte di entrambe le collezioni, sia uomo che donna.

I ladri, che secondo le forze dell'ordine facevano parte di una banda ben organizzata, sono poi riusciti a fuggire, tagliando la recinzione subito fuori l'azienda. Sul posto i Carabinieri di Falconara e la Polizia scientifica che sta analizzando alcune impronte, che potrebbero essere quelle dei banditi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento