Ostra: spaccata al Bar Parioli, ladri usano auto come ariete

I criminali hanno sfondato la vetrina con un'auto rubata e hanno trafugato in meno di due minuti la macchina cambiamonete. Secondo i carabinieri sono gli stessi che hanno colpito al circolo Arci di Monterado

Furto al “Bar Parioli” di Ostra: la titolare del noto locale di viale Matteotti ha denunciato ai carabinieri la sottrazione di una macchinetta cambiamonete contenente la somma di circa 500 euro.

Le immagini della videosorveglianza hanno mostrato agli uomini dell’arma tutta la dinamica: i ladri – 2/3 uomini a volto coperto, con gli immancabili guanti di lattice – sono giunti sul posto alle 4 e 25 del mattino, hanno infranto la vetrina dell’esercizio sfondandola usando un'auto a mo di ariete, una Fiat Punto rubata  precedentemente nella frazione di Pianello, in via Suor Emilia Balducci, e in appena 1 minuto e 40 secondi hanno trafugato la macchina col contante. L’auto rubata è stata poi abbandonata in via della Chiusa.

La comparazione delle immagini acquisite con quelle del sistema di videosorveglianza del circolo “Arci” di Monterado lascia pochi dubbi ai militari: gli autori dei due episodi criminosi sono gli stessi.
Le indagini da parte dei Carabinieri della Compagnia di Senigallia proseguono per rintracciare i colpevoli.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento