Il boato squarcia la notte, attacco con l'esplosivo al bancomat: banditi in fuga

Ancora da quantificare il bottino. Indagini a cura dei Carabinieri

Un boato. Poi la fuga a tutta velocità tra le vie di Castelleone di Suasa. Attacco nella notte tra venerdì e sabato alla filiale della "BCC Pergola e Corinaldo", dove una banda munita di esplosivo ha fatto saltare lo sportello di piazza Vittorio Emanuele II. Il rumore dell'esplosione ha svegliato i residenti che hanno subito allertato i Carabinieri. I militari sono intervenuti poco dopo quando però i banditi erano già in fuga ed avevano fatto perdere le proprie tracce. Sull'episodio sono già partite le indagini, coordinate dal Maggiore Cleto Bucci, che dovranno chiarire il modus operandi dei malviventi e quantificare il bottino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Addio a Attilio Sciarrillo, titolare della farmacia di via Ascoli Piceno

Torna su
AnconaToday è in caricamento