Scompiglio e furti all'autogrill prima della disco: denunciati

Sei giovani sono stati identificati dalla polizia dopo due mesi di indagini, incastrati grazie alle immagini di videosorveglianza del locale

Lo scorso maggio, a bordo di un pullman per raggiungere la discoteca, erano entrati nel bar di una stazione di servizio lungo l'autostrada A14 e si erano resi protagonisti di una specie di raid che tra furti e danneggiamenti al locale avevano creato parecchio timore tra avventori e dipendenti. Ora, dopo due mesi di indagini, i poliziotti del commissariato di Osimo hanno identificato i presunti responsabili e li hanno denunciati.

Si tratta di sei giovani di Castelfidardo e Loreto, di età compresa tra i 17 e i 20 anni, tra cui anche una ragazza. Dovranno rispondere di furto e danneggiamenti. Nelle immagini di videosorveglianza del locale si vedono i ragazzi entrare in massa scandendo cori per poi gettare a terra alcuni prodotti esposti sugli scaffali e arraffare bottiglie di alcolici. Quando se ne sono andati i dipendenti hanno trovato anche danni ai bagni. Gli agenti diretti dal vicequestore Giuseppe Todaro sono risaliti a loro dalla targa del pullman, affittato per l'occasione. Essendo coinvolti anche minori è stata interessata la Procura minorile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento