Numana: “topo d’auto” colto in flagrante in via del Porto

L'uomo aveva appena rubato una borsa contenente un portafoglio con documenti personali e 50 euro, ed un tablet marca "Asus", del valore di 450 euro

I carabinieri di Numana hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato su autovettura K. P., cittadino tedesco 48enne residente a Sirolo e già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato sorpreso mentre forzava la portiera di una Lancia Musa parcheggiata in Via del Porto, asportando dall’interno del mezzo una borsa contenente un portafoglio con documenti personali e 50 euro, ed un tablet marca “Asus”, del valore di 450 euro.

Le indagini proseguono per appurare se l’uomo abbia consumato qualche altro furto prima di essere “pizzicato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento