Cronaca

Via Benedetto, sorpresa a rubare in un'abitazione: arrestata giovane incinta

Tutto è iniziato poco dopo le 14.00, quando due malviventi, di 20 e 25 anni, sono state sorprese ad uscire da un appartamento. Subito bloccate sono state trovate in possesso di oro e 1500 euro in contanti

ANCONA - Tutto è iniziato poco dopo le 14.00, quando le due malviventi, di 20 e 25 anni, approfittando del bel tempo e del fatto che molti residenti erano fuori casa,  hanno iniziato a suonare a vari citofoni, cercando di intuire quali appartamenti fossero rimasti privi dei proprietari e inventando scuse banali per farsi aprire da quelli presenti.

Allarmati, alcuni abitanti di palazzo contattato il 113 della Questura, raccontando delle due donne che si aggiravano con fare alquanto sospetto lungo la via. Immediatamente sono intervenuti sul posto le Volanti e perlustrando tutta la zona,  hanno notato le due, le quali, uscite velocemente da uno stabile, senza accorgersi della Polizia di Stato, si allontanavano verso un parco cittadino.

Gli agenti le hanno fermate, trovando in loro possesso circa 1500 euro oltre a dell'oro ancora da quantificare.
Accompagnate presso gli Uffici della Questura, le due donne, di cui una incinta, sono state sottoposte al foto segnalamento, risultavano già gravate da numerosi precedenti di polizia, soprattutto per i reati contro il patrimonio. Dopo le formalità di rito entrambe venivano tratte in arresto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Benedetto, sorpresa a rubare in un'abitazione: arrestata giovane incinta

AnconaToday è in caricamento