Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Ancora furti al Taunus, i ladri colpiscono anche in pieno giorno

Al lavoro con ogni probabilità un gruppo di professionisti con strumentazione adatta e capacità di discernimento nella scelta della refurtiva. Il comitato di sicurezza punta il dito sulle spycam

Doppio colpo al villaggio Taunus di Numana, nella giornata di sabato: al lavoro con ogni probabilità un gruppo di professionisti con strumentazione adatta e capacità di discernimento nella scelta della refurtiva. A riportare la notizia è il Messaggero.

Il primo furto è stato consumato di mattina, in pieno giorno: nel giro di appena 30 minuti i ladri sono entrati e hanno portato via oro e gioielli (valore ancora da quantificare) lasciando lì la bigiotteria senza valore.
La sera stessa, dopo le 21, il bis: i criminali sono entrati nella villetta di un ex costruttore in pensione e con l’ausilio di un frullino professionale hanno aperto la cassaforte. All’interno della cassetta c’erano anche alcune armi regolarmente possedute e denunciate dal padrone di casa, che non sono state toccate: i ladri hanno infatti preferito servirsi dei contanti, circa mille euro.

Il comitato di sicurezza del Taunus, riporta sempre il quotidiano, punta il dito contro le telecamere installate dal Comune, interrogandosi sulla loro efficacia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora furti al Taunus, i ladri colpiscono anche in pieno giorno

AnconaToday è in caricamento