Le rubano lo smartphone mentre è in ospedale per una visita, denunciati due 18enni

Ad essere denunciati due giovani, che avevano rubato un Galaxy S6 ad una ragazza, figlia di un poliziotto in servizio in Questura

E' in ospedale per effettuare una visita medica. Un momento di disattenzione e del suo Galaxy S6 non c'è più traccia. La vittima, una ragazza, figlia di un poliziotto in servizio in Questura, si è subito accorta di quanto accaduto ed ha denunciato il furto. Le indagini hanno permesso di ritrovare i responsabili. Due 18enni, un siciliano ed un rumeno, si erano passati il telefono rubato e per questo dovranno entrambi rispondere di ricettazione.

Uno studente di ingegneria è stato invece vittima di un altro furto. Il ragazzo, alcune settimane fa, aveva denunciato la scomparsa del suo Iphone di ultima generazione. Le indagini hanno permesso agli agenti di risalire al responsabile del furto, un 38enne residente a Porto Recanati. L'uomo è stato denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento