menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Senigallia: continua l’ondata di “furti di Capodanno”

Scoperti dalle famiglie rientrare dopo le feste altri quattro colpi: uno nella frazione di Filetto, due nel quartiere di Ciarnin e uno in via Boccaccio. Colpo sventato dai cani in via Marche

Continuano ad arrivare le denunce di furti messi a segno la notte di Capodanno nel senigalliese: a quelli scoperti nella frazione di Sant'Angelo e in strada del Cavallo adesso vanno aggiunti altri quattro colpi (uno nella frazione di Filetto, due nel quartiere di Ciarnin e uno in via Boccaccio) più un tentato furto in via Marche. A riportare la notizia è il Messaggero.

A Filetto una famiglia è rientrata ieri da una vacanza passata in montagna e ha trovato la casa rivoltata come un calzino: spariti il pc portatile e alcuni gioielli in oro di scarso valore. Doppio colpo invece al Ciarnin, probabilmente dalle stesse persone, che nel giro di pochi minuti hanno svaligiato due case per un magro bottino di qualche decina di euro, un giubbotto di pelle e due anelli in oro.
L’ultimo furto alla Cesanella, in via Boccaccio, dove i ladri si sono dovuti “accontentare” di un lettore mp3.

Furto sventato invece in via Marche, grazie ai cani di una vicina di casa che alla vista dei ladri hanno iniziato ad abbaiare attirando l’attenzione dei vicini e costringendo i malviventi alla fuga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento