Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Banda itinerante in azione tra Osimo e il suo hinterland, intensificati i controlli

Tre i colpi messi a segno il 31 ottobre, due in città, tra via Olimpia e via San Giovanni, e il terzo a Osimo Stazione, in via Mamiani. La settimana precedente i ladri avevano colpito in via Guazzatore

I carabinieri ritengono che sia  una banda itinerante di rom, che agisce sposandosi su auto rubate nel nord Italia, la responsabile dei diversi furti in abitazione che sono stati commessi fra Osimo e il suo hinterland.
Tre quelli messi a segno nel tardo pomeriggio del 31 ottobre, due a Osimo città, tra via Olimpia e via San Giovanni, e il terzo nella frazione di Osimo Stazione, in via Mamiani: in tutti e tre i casi i ladri si sono introdotti nelle abitazioni forzando un infisso, quando i proprietari erano assenti.

La settimana precedente, invece, i malviventi erano entrati in un appartamento in via Guazzatore e, non trovando oro, contanti o preziosi, avevano fatto piazza pulita degli abiti firmati contenuti nell’armadio del padrone di casa, ma solo dopo aver infranto una porta finestra ed essersi lasciati alle spalle 6mila euro di danni.

I carabinieri hanno intensificato i controlli e i servizi di pattugliamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banda itinerante in azione tra Osimo e il suo hinterland, intensificati i controlli

AnconaToday è in caricamento