Prima il furto in un'azienda, poi mentre tenta la fuga perde la carta d'identità: denunciato un 47enne

Il ladro è stato identificato grazie alla carta d'identità persa durante il suo tentativo di fuga. Dovrà rispondere di tentato furto aggravato e falsità ideologica

Era stato scoperto dal titolare dell'azienda dove aveva tentato il furto, quindi era salito in moto per tentare la fuga e far perdere le proprie tracce. Non aveva previsto però che il borsello con all'interno la carta d'dentità si sfilasse per poi cadere a terra. E' stato identificato dai Carabinieri di Osimo l'autore del tentato furto ai danni di una ditta di Osimo. 

L'uomo, un 47enne nato a Senigallia ma residente a Falconara, è stato identificato proprio grazie a quella carta d'identità ed ora è stato denunciato per tentato furto aggravato e falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico. Era stato proprio lui lo scorso 2 novembre a forzare la porta degli uffici di una nota azienda di Osimo, venendo però sorpreso dal proprietario della ditta. Il goffo tentativo di fuga non è servito ad evitare la denuncia da parte dei militari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento